Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

SISTEMI DI CLASSIFICAZIONE
Informazioni sui sistemi di classificazione della musica per tutti gratis per avere una infarinatura sulla musica.....tutto quello che interessa la musica e la musicalità.

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
+ Bevande
+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melagrana
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti partner
Scommesse
Altri...
Partner

Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
- Musica
+ Radio
+ Radio Jukebox
+ Stazioni Radio
+ Associazione Suburbia

+ Scommesse
+ Sports
Musica: sistemi di classificazione per classificare della musica.
Si può anche sbagliare a scrivere sistemi di clasificazione, sistemi per clasificare!
SISTEMI DI CLASSIFICAZIONE DELLA MUSICA
 Pagina: 1 Pagina: 1  
 Pagina: 1 Pagina: 1  

I sistemi di classificazione

Introduzione
Esistono diversi sistemi per classificare gli strumenti musicali. Una prima classificazione, che si basa sulla suddivisione per materiale di costruzione (metallo, legno ed altri), è seguita in Asia orientale e anche, parzialmente, nell'orchestra occidentale per quanto riguarda le famiglie dei legni e degli ottoni. In quest'ultimo ambito non è del tutto coerente, poiché fra i legni trovano posto strumenti in lega metallica come il flauto, che originariamente era costruito in legno, o il sassofono, in quanto strutturalmente derivante dal clarinetto. Altri sistemi empirici classificano gli strumenti in base al ruolo svolto nell'ambito sociale (di tipo devozionale e sacro, militare, domestico), o per la loro funzione musicale (ritmica, melodica o armonica).
Nel 1914 due musicologi tedeschi, Erich von Hornbostel e Curt Sachs, svilupparono il sistema che da loro prende il nome e che, con qualche aggiornamento, è quello attualmente più usato. Il sistema Hornbostel-Sachs classifica gli strumenti suddividendoli in classi, gruppi e sottogruppi, in base alla modalità fisica con cui viene provocata la vibrazione che genera il suono. Ad esempio, il trombone è uno strumento aerofono (in cui cioè il "corpo sonoro" è rappresentato da una colonna d'aria che viene messa in vibrazione all'interno di un tubo), a bocchino (a differenza di quelli a fessura, come il flauto, o ad ancia, come l'oboe), a canna cilindrica (a differenza di quelli a canna conica, come il corno), cromatico (dotato cioè di un dispositivo, la coulisse, che gli permette di eseguire l'intera scala cromatica, a differenza di quelli, come l'antica tromba militare, in grado di produrre le sole note naturali).
Il sistema è particolarmente comodo in quanto permette l'inserimento di strumenti provenienti da qualsiasi tipo di cultura (un problema molto sentito dagli etnomusicologi), ed è sufficientemente elastico da consentire l'inserimento di nuove "caselle" di classificazione a qualsiasi livello: infatti, alcuni decenni dopo la sua formulazione, è stato necessario introdurre un'intera nuova classe, quella degli elettrofoni, accanto alle quattro primitive degli idiofoni, dei membranofoni, dei cordofoni e degli aerofoni.

Radio web Quelli della radio

Quelli della radio. Questa iniziativa è nata da una idea del #iorestoacasa.
Quando anche l'aggregazione multimediale, ha la sua valenza, in un mondo dove l'aggregazione è fondamentale. Questo strumento utile per passare un po' di tempo in compagnia, si avvale soprattutto un format innovativo, dove ad ogni ora puoi trovare la musica che più ti aggrada, con palinsesti e interviste di musicisti, interpreti e cantautori emergenti, per dare anche a loro la giusta visibilità.
#sdrammatizzarenone'reato i sogni, per noi, ed essere apprezzati per quello che facciamo ci rendono vivi.
Lo speaker radiofonico è il pubblico!!! Siamo sempre i primi ad ascoltare quello che diciamo!!!
Per interagire con la radio chatta su WatsApp con lo speaker Totò Minardi + 39 350.543 5215 ore 15,00 diretta live; ore 18,00 diretta live con Ylenia Valenti WatsApp +39 389 927 5201; ore 19,00 diretta live Con Enrico Romoli WatsApp+39 392 412 8781 e ore 21 "Senza pensieri" diretta live con Domenico Santori WatsApp + 39 339 179 0597.
Le app si possono scaricare su app store e google play store.
Google "Quelli della Radio"
seguici su quelli della radio.com
Ricette regionali italiane
+ Piemonte
+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Risorse
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-
Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)