Ricette
Ricette Cucina Nel Mondo!

FAMIGLIA DEL VIOLINO
Informazioni sulla famiglia del violino della musica per tutti gratis per avere una infarinatura sulla musica.....tutto quello che interessa la musica e la musicalità.

Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
Ricette per categoria
+ Bevande
+ Antipasti
+ Primi Piatti
+ Secondi Piatti
+ Contorni
+ Dessert
+ Salse e Condimenti
+ Bimby
Microonde
Melagrana
Curarsi con le erbe
Pizze
Dimagrire
+ Nutrizione
Accelerare Metabolismo
+ Diete
Tabelle Calorie
Calcola Peso Forma
+ Alimentazione
Le Vostre Ricette
Siti partner
Scommesse
Altri...
Partner

Balli
+ Balli Caraibici
Meteo
+ Previsioni Meteo
Tutto Su Internet
+ Automobili
Dizionario o Vocabolario
+ Geografia
+ Giochi
- Musica
+ Radio
+ Radio Jukebox
+ Stazioni Radio
+ Associazione Suburbia

+ Scommesse
+ Sports
Musica: parti famiglia del violino della musica.
FAMIGLIA DEL VIOLINO DELLA MUSICA
 Pagina: 1 Pagina: 1  
 Pagina: 1 Pagina: 1  

La famiglia del violino

Introduzione
Il violino si è sviluppato nel corso della prima metà del XVI secolo, a partire da strumenti come la ribeca e la viella. In un periodo precedente, esemplari simili al violino occidentale risultavano noti in Asia, e particolarmente in Cina, ma non è chiaro se lo strumento abbia avuto a che fare, nel corso del proprio sviluppo, con quella tipologia. Nel XVII secolo i compositori cominciarono a scrivere musica appositamente per violino, ma fu soprattutto grazie a musicisti come Tommaso Vitali, Giuseppe Torelli e Arcangelo Corelli che si iniziò a esplorare più in profondità le enormi potenzialità dello strumento. L'apice venne raggiunto nel XVIII secolo da Antonio Vivaldi, Giuseppe Tartini e Pietro Antonio Locatelli, i cui concerti per violino spaziano dalla virtuosistica brillantezza all'espressione lirica.
I migliori violini, viole e violoncelli furono costruiti nel corso di questi secoli da celebri maestri come Stradivari, Amati e Guarneri, tutti nativi di Cremona. A causa della notevole tensione delle corde, dell'archetto assai più diritto e della particolare postura dell'esecutore, gli strumenti della famiglia del violino producono generalmente un volume sonoro più alto rispetto a quelli della famiglia della viola. Questo aspetto fu determinante nell'assegnare loro un ruolo da protagonisti nei gruppi di strumenti più ampi e nelle sale sempre più grandi che li accoglievano. La crescente importanza dell'opera e l'interesse dell'epoca barocca per l'espressività legata a uno strumento solistico assicurarono ulteriormente la supremazia dei violini.
Nell'orchestra si trovano quattro gruppi di strumenti ad arco: i violini (divisi in due sezioni) e le viole, che durante l'esecuzione vengono appoggiati al collo, fra il mento e la spalla, e suonati sfregando le corde con un archetto sorretto dalla mano destra; il violoncello (chiamato anche per brevità cello) e il contrabbasso, che sono retti verticalmente e appoggiati al pavimento tramite un sostegno posto nella parte terminale dello strumento. Essi possiedono fori a forma di "f" sulla tavola armonica, piroli posti perpendicolarmente rispetto al riccio (cavigliere) e casse armoniche dai contorni sinuosi. Tutti hanno quattro corde che possono essere di budello, di budello rivestito di metallo o di acciaio.

Radio web Quelli della radio

Quelli della radio. Questa iniziativa è nata da una idea del #iorestoacasa.
Quando anche l'aggregazione multimediale, ha la sua valenza, in un mondo dove l'aggregazione è fondamentale. Questo strumento utile per passare un po' di tempo in compagnia, si avvale soprattutto un format innovativo, dove ad ogni ora puoi trovare la musica che più ti aggrada, con palinsesti e interviste di musicisti, interpreti e cantautori emergenti, per dare anche a loro la giusta visibilità.
#sdrammatizzarenone'reato i sogni, per noi, ed essere apprezzati per quello che facciamo ci rendono vivi.
Lo speaker radiofonico è il pubblico!!! Siamo sempre i primi ad ascoltare quello che diciamo!!!
Per interagire con la radio chatta su WatsApp con lo speaker Totò Minardi + 39 350.543 5215 ore 15,00 diretta live; ore 18,00 diretta live con Ylenia Valenti WatsApp +39 389 927 5201; ore 19,00 diretta live Con Enrico Romoli WatsApp+39 392 412 8781 e ore 21 "Senza pensieri" diretta live con Domenico Santori WatsApp + 39 339 179 0597.
Le app si possono scaricare su app store e google play store.
Google "Quelli della Radio"
seguici su quelli della radio.com
Parti del violino
Parti del violinoUna delle parti fondamentali del violino è l'anima, collocata in prossimità del ponticello, che invia le vibrazioni alla parte posteriore della tavola armonica. Lì esse vengono uniformemente distribuite dalla catena, che inoltre svolge la funzione di rafforzare la struttura dello strumento. Le fasce e il riccio sono frequentemente decorate con lavori di intarsio. Il ponticello è alto e ricurvo per facilitare l'uso dell'archetto.

Il violino, la viola e il violoncello sono intonati per quinte, mentre il contrabbasso è accordato per quarte. Oltre a formare il corpo principale della moderna orchestra, la famiglia del violino è protagonista anche della musica da camera. A partire dal classicismo, in particolare, i compositori hanno scritto per gli strumenti della famiglia del violino brani solistici, in sonate a solo o accompagnate da altri strumenti, e in trii, quartetti e altre combinazioni, con o senza l'aggiunta di strumenti di famiglie diverse.
Ricette regionali italiane
+ Piemonte
+ Valle D'Aosta
+ Liguria
+ Lombardia
+ Veneto
+ Trentino Alto Adige
+ Friuli Venezia Giulia
+ Emilia Romagna
+ Toscana
+ Marche
+ Umbria
+ Lazio
+ Campania
+ Abruzzo
+ Molise
+ Puglia
+ Basilicata
+ Calabria
+ Sicilia
+ Sardegna
Ricette internazionale
+ Europa
+ Medio Oriente
+ Asia
+ Africa
+ Nord America
+ Sud America
+ Oceania
Tutto gratis
+ Carta Geografica
+ Inviti e Partecipazioni
+ Url
+ Tutto gratis
Antivirus
+ Antivirus
Risorse
+ Agriturismo
+ Assicurazioni
+ Finanza
+ Risorse
Home Page - Ricerche - Indice Ricette - Pagina Iniziale - Preferiti - Contattaci - Segnala un sito
-
Copyright © 2005- ..::*www.moldrek.com*::.. All rights reserve (Tutti i diritti riservati)